Una variazione...invariata

Dopo i primi mesi di start-up che hanno visto progressivamente decollare il nostro e-commerce, con sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno acquistato e che continuano ad acquistare, anche per più volte, il nostro formaggio, si è reso necessario intervenire sui prezzi semplicemente per allinearli al reale prezzo al kilo.

In effetti, quello che i nostri clienti avranno già notato, é che le nostre pezzature che proponiamo in formati da kg/ g 500/ g 250 in realtà nel 95% delle volte sono di peso nettamente superiore.

La stragrande maggioranza di voi in questo modo ha portato a casa molto più prodotto di quello realmente acquistato.

Quei pochissimi che hanno acquistato meno prodotto, sono stati immediatamente rimborsati.

Tutto assolutamente previsto, tutto assolutamente nella norma, come abbiamo avuto modo di dire a qualcuno che, con grande sincerità, ci ha fatto notare questa differenza in eccesso.

Il perché si spiega nelle pezzature a peso variabile, le uniche che la nostra azienda è in grado di proporre contenendo i costi di confezionamento, sempre decisamente sostenuti (cosa costa poco oggigiorno?) ed anche per trasmettere un messaggio lineare con la nostra realtà, assolutamente artigianale al 100%.

Pesi variabili che portano spesso a pezzi nettamente superiori di peso a quelli indicati sul sito, talvolta anche di più di g 100 rispetto a quanto acquistato (ci riferiamo in particolar modo al formato da kg).

La variazione di 50 centesimi applicata su tutte le pezzature e stagionature del nostro formaggio, ci serve solo per coprire queste differenze, sulle quali abbiamo voluto in prima fase investire, per far conoscere il prodotto.

Riteniamo che sia una variazione...in realtà invariata...che conferma il nostro prodotto in una fascia comunque molto competitiva in termini di offerta.